Ecco le sette startup finaliste di IIA Factor Il contest dedicato alle realtà più innovative del mondo Insurtech

Milano, 14 luglio 2022 –IIa Factor – Il Palcoscenico delle Startup” si avvia verso la sua conclusione: il 23 settembre si terrà la finale che decreterà la startup vincitrice del contest. Le sette realtà che hanno superato le fasi iniziali si incontreranno durante l’ultimo appuntamento in cui verrà decretata la startup più meritevole che potrà avviare un percorso di accelerazione della durata di 12 mesi sostenuto da Italian Insurtech Association.

Sul palco di questa prima edizione di IIA Factor si sono affacciati tantissimi talenti che hanno avuto l’opportunità di valorizzare le proprie idee e intuizioni nel mondo assicurativo, oltre che farsi conoscere dal mercato. L’obiettivo del contest è infatti quello di creare momenti di incontro tra compagnie, investitori e startupper per confrontarsi e collaborare tra loro, allo scopo di innovare ulteriormente il settore Insurtech in Italia.

IIA Factor è una competizione dedicata alle startup più innovative del mondo assicurativo: ogni capitolo ha visto confrontarsi sei startup, con a disposizione uno spazio di sette minuti per raccontare la propria mission e il proprio posizionamento sul mercato davanti a una giura di esperti del settore.

Le startup selezionate nell’ultima fase del concorso, tenutosi il 7 luglio, sono state:

All Well: l’insurtech dedicata al segmento salute. Fondata nel 2021, la sua ambizione è quella di rivoluzionare la fruizione dell’assicurazione salute in Italia, con un’esperienza utente moderna e digitale.

Lami: startup innovativa di digital health che offre servizi di assistenza primaria combinando la tecnologia con una solida esperienza clinica che permette di individuare la causa dei sintomi ricercati e mettere i pazienti in contatto con un medico in telemedicina per migliorare il patient journey, riducendo costi e tempi.

SaferPlaces: una start-up nata da un progetto di ricerca finanziato da EIT-climateKIC guidato da GECOsistema insieme a partners quali università (UNIBO, UPM) e centri di ricerca internazionali (CMCC, GFZ). SaferPlaces fornisce una piattaforma cloud web in grado di generare e fornire “flood risk intelligence” in aree urbane sfruttando l’open big data (dati climatici e geospaziali), la tecnologia Digital Twin e modelli di Intelligenza Artificiale.

Le ultime finaliste si uniranno a Tito il perito, SaveBiking, TrueScreen e Coverzen in occasione della finale prevista per il 23 settembre 2022 dove verrà decretato il vincitore dalla giuria composta da: Matteo Rizzi

Attraverso il contest di IIA Factor, l’associazione vuole portare avanti la sua mission di stimolare il mercato assicurativo a investire nell’insurtech e nelle giovani promettenti startup che si stanno affacciando al mercato.

Qualunque sia l’esito della finale di settembre, siamo veramente entusiasti della risposta che abbiamo avuto da parte delle startup in questa prima edizione di IIA Factor. Abbiamo avuto modo di incontrare molte realtà interessanti, che siamo convinti potranno aiutare il settore assicurativo a evolvere e acquisire sempre maggiori competenze nel digitale. L’unica strada per non essere superati dalla concorrenza delle big straniere.” dichiara Simone Ranucci Brandimarte, Presidente e co-fondatore di IIA, che aggiunge: “E’ importante portare avanti la sinergia tra questi due mondi. Le idee e il coraggio ci sono, ma ora serve che anche il mercato capisca le potenzialità di queste startup e aiuti loro crescere, per far evolvere insieme tutto l’ecosistema assicurativo.”

Grazie all’enorme interesse manifestato verso il contest e la quantità di candidature ricevute, Italian Insurtech Association promuoverà altre attività dedicate alle startup in autunno.

Italian Insurtech Association – IIA

E-mail: amministrazione@insurtechitaly.it

Web: www.insurtechitaly.com

 

Italian Insurtech Association

L’IIA è un’entità senza scopo di lucro costituita da tutte le componenti della filiera del mercato assicurativo (compagnie e broker; banche e intermediari finanziari; società specializzate in tecnologie abilitanti e marketing digitale assicurativo). L’Associazione ha l’obiettivo di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa attraverso formazione tecnica, condivisione di best practice tecnologiche, generazione di sinergie tra gli associati e confronto con le istituzioni nazionali e internazionali. La missione associativa è perseguita attraverso programmi di formazione per ampliare e aggiornare le competenze tecnico-operative e professionali; confronti tra gli operatori su temi di gestione e sviluppo; costruzione di un data base di contenuti tecnologici e accademici insurtech a uso esclusivo dei soci; confronto con l’autorità di vigilanza sull’attività assicurativa e con le istituzioni di riferimento per l’innovazione e l’Agenda Digitale Italiana (ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione).

Per saperne di più

Ufficio Stampa IIA – Close to media

Alberto Selvatico, alberto.selvatico@closetomedia.it | Mob. 334 6867480

Aurelio Fattorusso, aurelio.fattorusso@closetomedia.it| Mob. 393 8282952