Borgosesia SpA: nel primo trimestre 2021 vendite di unità immobiliari a € 5,7 mln (+ 256% rispetto 1° trimestre 2020)

Borgosesia SpA, società quotata sul mercato MTA di Borsa Italiana ed attiva nel campo della rigenerazione di valore nell’ambito di operazioni distressed di natura prevalentemente immobiliare, nel primo trimestre 2021 e su base consolidata, ha perfezionato vendite e contratti preliminari di unità, per lo più a destinazione residenziale, per complessivi Euro 5,7 mln.

A fronte di tale importo – che si confronta con quello di Euro 1,6 mln realizzato nel primo trimestre del 2020 – il Gruppo ha registrato incassi per Euro 4,1 mln.

Borgosesia è una società per azioni quotata sul Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana attiva nel settore degli investimenti in asset non performing e alternativi in generale, volti a rivitalizzare prevalentemente progetti immobiliari sottostanti. 

Holding industriale con competenze finanziarie e nel settore del real estate, Borgosesia punta a crescere attraverso una strategia che unisce entrambe le competenze, completando o rivitalizzando progetti immobiliari, costituiti soprattutto da fabbricati residenziali in grandi centri urbani e turistici. 

La missione di Borgosesia è creare valore per grandi e piccoli investitori grazie alla capacità di intervenire in situazioni di crisi o che necessitano di nuovi stimoli, generando valore attraverso l’investimento in operazioni con rischio contenuto.