GE Healthcare e il Tampa General Hospital insieme per la sanità del futuro: 40 milioni di risparmi e 30 posti letto aggiuntivi nell’ospedale intelligente

Milano, 17 febbraio 2021 – Riduzione delle inefficienze di sistema, risparmio economico e ottimizzazione delle risorse per garantire le migliori cure ai pazienti. Dopo più di un anno dalla sua inaugurazione, il Centro di comando del Tampa General Hospital, in Florida, ha raggiunto i primi obiettivi. Il sistema – basato sull’omonima tecnologia sviluppata da GE Healthcare, divisione medicale di General Electric – sfrutta applicazioni di intelligenza artificiale e algoritmi avanzati per rendere accessibili le informazioni relative all’attività ospedaliera in tempo reale.

Lanciato ad agosto 2019, il Centro di comando ha da subito avuto un impatto positivo sull’operatività del Tampa General Hospital riducendo la permanenza media dei pazienti nella struttura – con la conseguente eliminazione di 20.000 giorni di ricovero in eccesso – e diminuendo del 25% le deviazioni dal proprio centro traumatologico di primo livello ad altri pronto soccorso. Miglioramenti che non solo hanno permesso alla struttura di operare a pieno regime, ma anche di ottenere l’equivalente di una capacità aggiuntiva di trenta posti letto e generare risparmi per 40 milioni di dollari grazie alla riduzione delle inefficienze di sistema.

Nel dettaglio, oltre a sfruttare numerose applicazioni di intelligenza artificiale, il Centro di comando del Tampa General Hospital ha anche creato un “gemello digitale” in grado di calcolare il flusso di pazienti dell’ospedale, utilizzato per riallocare le risorse infermieristiche e ottimizzare il programma del reparto di chirurgia.

Le potenzialità della tecnologia si sono rivelate utili anche per fronteggiare la pandemia di Covid-19: il team del Centro di comando ha infatti implementato un sistema di allarme rapido per aiutare a prevedere l’insorgere di focolai di Covid-19 nella comunità. Inoltre, il Tampa General Hospital ha collaborato con gli altri operatori del sistema sanitario locale per condividere le proprie capacità durante ogni ondata di pazienti Covid-19.

Oggi il Tampa General Hospital sta guidando – insieme a GE Healthcare e ad altre realtà del territorio – la Florida Capacity System, una collaborazione statale mirata alla gestione dei posti letto, dei ventilatori e dei ricoveri di pazienti affetti da Covid-19.

Il Centro di comando non è soltanto il fulcro della nostra piattaforma di intelligenza artificiale, ma è il fulcro dell’intero sistema ospedaliero“, ha dichiarato John Couris, CEO del Tampa General Hospital. “Spesso pensiamo che per risolvere un problema sia necessario costruire una nuova struttura o aumentare la disponibilità di posti letto. Grazie al Centro di comando abbiamo invece iniziato ad analizzare i problemi da una diversa prospettiva: come poter offrire un servizio migliore sfruttando le risorse a disposizione invece che ricercarne di nuove”.

Il Centro di comando si è rivelato uno strumento fondamentale nella gestione dell’emergenza Covid-19“, ha aggiunto Everett Cunningham, CEO di GE Healthcare USA e Canada. “I centri di comando GE sono attualmente operativi in oltre 200 ospedali in tutto il mondo e stanno fornendo un supporto fondamentale ai sistemi sanitari e ai governi per affrontare l’emergenza Covid-19“.

Tampa General Hospital

Il Tampa General Hospital, centro medico universitario no profit da 1006 posti letto, è uno dei più grandi ospedali d’America e unico centro traumatologico di primo livello e centro grandi ustionati della regione. Inserito nello U.S. News & World Report’s 2020-21 Best Hospitals, è uno dei primi 4 ospedali della Florida, con cinque specializzazioni che si collocano tra i migliori programmi degli Stati Uniti. In qualità di uno dei più grandi ospedali del Paese, il Tampa General Hospital è stato il primo nosocomio in Florida a collaborare con GE Healthcare e ad aprire un Centro di comando clinico che utilizza l’intelligenza artificiale e l’analisi predittiva per migliorare e coordinare l’assistenza ai pazienti ad un costo inferiore.

 

GE Healthcare

GE Healthcare è la divisione medicale di General Electric (NYSE: GE). In qualità di società leader nella fornitura di tecnologie mediche, nella produzione e commercializzazione di farmaci e radiofarmaci per la diagnostica in vivo e innovatrice nel campo delle soluzioni digitali, GE Healthcare consente ai medici di prendere decisioni più rapide e informate attraverso dispositivi intelligenti, analisi dei dati, applicazioni e servizi, supportati dalla sua piattaforma di intelligence Edison.  Con un fatturato di 16,7 miliardi di dollari, più di 100 anni di esperienza nel settore e circa 50.000 dipendenti in tutto il mondo, l’azienda opera al centro di un ecosistema che lavora per la medicina di precisione, digitalizzando l’assistenza clinica e contribuendo a migliorare la produttività e i risultati per i pazienti, i fornitori, i sistemi sanitari e i ricercatori di tutto il mondo. Seguici su Facebook, LinkedIn, Twitter  o sul portale Insights. Visita il sito http://www3.gehealthcare.it/ per ulteriori informazioni.

 

Ufficio stampa GE Healthcare Italia

Close to Media – Società fondata da Elisabetta Neuhoff

Giulia Ferrario, Amany Soliman, Margherita Dolci

giulia.ferrario@closetomedia.it; amany.soliman@closetomedia.it; margherita.dolci@closetomedia.it

Tel. 0270006237; +39 3371524898