Equita si conferma primo broker indipendente sul mercato italiano anche nel 2020

Milano, 28 gennaio 2021 -EquitaEquita, l’investment bank indipendente italiana, si conferma anche nel 2020 tra i principali broker in Italia e primo tra i soggetti indipendenti. È quanto emerge dall’analisi dell’Associazione Italiana Intermediari dei Mercati Finanziari (ASSOSIM) che ha analizzato nel suo report annuale i volumi di negoziazione sui principali mercati finanziari in Italia e stilato le classifiche degli intermediari attivi sul mercato.

Andrea Vismara, Amministratore Delegato di Equita, ha commentato: “Siamo felici che Equita si sia riconfermata ai vertici delle classifiche ASSOSIM come il principale intermediario indipendente in Italia. Tale posizionamento è il risultato di anni di investimenti volti a diversificare l’offerta e offrire un servizio sempre più completo ai nostri clienti. Vogliamo continuare a soddisfare le necessità – anche quelle più complesse – degli investitori istituzionali e delle banche partner del Retail Hub di Equita, sfruttando il ruolo di sala operativa indipendente più grande d’Italia”.

Come evidenziano i dati rielaborati da ASSOSIM, Equita è riuscita nel corso del 2020 a confermare il proprio ruolo di leader indipendente nell’intermediazione di strumenti finanziari per conto terzi1, posizionandosi tra i primi 5 player sui principali mercati azionari, obbligazionari, dei derivati e degli ETF, proseguendo così nel processo di diversificazione dell’offerta. 

Sul segmento azionario Equita è risultata il primo broker indipendente intermediando per conto terzi il 7,8% dei controvalori scambiati sull’MTA (5° nella classifica generale) e il 9,4% sull’AIM Italia (5° nella classifica generale). Anche sul segmento obbligazionario i risultati sono stati positivi, grazie ai continui investimenti volti a rafforzare il team e consolidare la propria presenza nel mondo del fixed income. In termini di controvalori intermediati Equita si è infatti posizionata 5° sul DomesticMOT con una quota di mercato del 6,8%, 3° sull’EuroMOT con il 7,4% e 7° sull’ExtraMOT con il 4,1%. La quota di mercato complessiva di questi 3 segmenti è stata dunque del 6,7%. Di rilievo, infine, il posizionamento nell’intermediazione di ETF dove Equita si è posizionata al 5° posto su ETFPlus con una quota di mercato del 6,5%.

Il forte posizionamento raggiunto dal Gruppo sul mercato dell’intermediazione in conto terzi conferma la professionalità e l’expertise sviluppata dal team di Equita in questi anni sui diversi strumenti finanziari, frutto della strategia aziendale di diversificazione.

Equita è la principale investment bank indipendente in Italia, che da più di 45 anni mette al servizio di investitori professionali, imprese e istituzioni le
proprie competenze e la propria conoscenza dei mercati finanziari. La capogruppo Equita Group, quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana tra le società del segmento “STAR”, vede nel suo azionariato i propri manager e dipendenti (con circa il 54% del capitale), assicurando
l’allineamento degli interessi con gli investitori. Con le sue attività di Global Markets, oggi Equita è il principale broker indipendente in Italia, che offre ai propri clienti istituzionali servizi di intermediazione su azioni, obbligazioni, derivati ed ETF, e supporta le decisioni degli investitori con analisi e idee di investimento di valore sul mercato finanziario italiano ed europeo – grazie anche al continuo supporto di un team di Ricerca apprezzato e riconosciuto a livello internazionale per la sua qualità. Equita vanta poi una piattaforma di investment banking unica in Italia, in grado di combinare consulenza indipendente con accesso privilegiato ai mercati dei capitali. L’ampio ventaglio di servizi offerti, che include la consulenza in operazioni di M&A e di finanza straordinaria e la raccolta di capitali sia azionari che obbligazionari, è dedicato a tutte le tipologie di clientela, dai grandi gruppi industriali alle piccole e medie imprese, dalle istituzioni finanziarie fino al settore pubblico. Grazie a Equita Capital SGR inoltre, Equita mette al servizio di investitori istituzionali e gruppi bancari le sue competenze nella gestione di asset e la profonda conoscenza dei mercati finanziari, in particolare delle mid e small caps; il focus su strategie di gestione basate sulle aree di expertise di Equita e sugli asset alternativi come il private debt rendono dunque Equita Capital SGR il partner ideale sia per investitori alla ricerca di ritorni interessanti che per gruppi bancari che vogliono co-sviluppare prodotti per le loro reti retail.